mercoledì 30 novembre 2011

Libri, libri, libri ... ©

Io di cose che conosco davvero, e amo senza smettere mai, ne ho due o tre. Una è i libri.
- Alessandro Baricco.

Si è così, sono una delle poche adolescenti sul pianeta che ama leggere, e sono anche molto fiera di essere una di queste, secondo me leggere è un pò come guardarsi dentro, perché quando leggo i miei sentimenti saltano fuori come schegge, i libri con le loro copertine ruvide, le pagine profumate e fruscianti, le orecchiette dappertutto mi fanno emozionare, quasi come se potessi entrare in quelle storie, mi è capitato di piangere, di ridere e di prendere spaventi davanti a un libro, strano vero?
Colleziono segnalibri da quando ero piccola sapete? Sono tutti molto belli, ma non ne ho mai utilizzato neanche uno, non so mi piace solo guardarli.
Libri recenti, "Un regalo da Tiffany", si lo ammetto a volte mi butto anche su letture un pò frivole, ma che c'è di male nel sognare cose belle, NIENTE ! Pagina Facebook
Libri da comprare, "Penultima lucertola a destra", titolo strano ma mi è stato consigliato dalla mia professoressa di religione, dalla trama credo sia un buon libro, anche se un pò impegnativo, dopo averlo letto ci sarà un incontro a scuola con l'autore, poi vi dirò come è andata. Lo trovate qui !

Nessun commento:

Posta un commento